AGEVOLAZIONI FISCALI

Per il 2021, sono state emanate una serie di agevolazioni fiscali legate alle ristrutturazioni e all’acquisto di mobili per ufficio.
Per valutare se possiate usufruirne, potete chiedere al Vs commercialista o consulente di fiducia. In caso positivo, dovreste chiedere, al momento dell’ordine, l’inserimento in fattura di una dicitura apposita che vi permetta di ottenere il credito d’imposta o detrazione fiscale relativa.

Ecco qualche indicazione delle agevolazioni attualmente disponibili:

Credito d’imposta del 10% sull’acquisto di mobili per ufficio

Sino al 31/12/21 potrai recuperare il 10% della spesa per mobili per ufficio tramite compensazione delle imposte. Il credito di imposta del 10% è utilizzabile anche per l’acquisto di pareti divisorie o attrezzate, può essere unicamente utilizzato da una persona giuridica, non fisica e rientra all’interno di un’agevolazione più ampia, che comprende una serie di beni strumentali, tra cui gli autoveicoli, i veicoli commerciali e industriali (es. furgoni, camion) nonché tutte le attrezzature e gli impianti di un’impresa produttiva, nonché le macchine e gli arredi dell’ufficio (es. computer, smartphone, scrivanie, armadi).
Il credito d’imposta è utilizzabile esclusivamente in compensazione, in un’unica rata per le aziende con fatturato fino a 5 milioni di euro, in 3 rate di pari importo per tutte le altre.

Cessione del credito di imposta del 50% sull’acquisto di serramenti

Per l’acquisto di serramenti e di altri prodotti che permettono un efficientamento energetico, è prevista sino al 31/12/21 una detrazione fiscale del 50% dell’importo speso.
Tale credito di imposta può essere maturato sia da privati, che da aziende e può essere ceduto al fornitore, in modo tale da avere uno sconto immediato in fattura del 50% al posto di recuperare tale credito in 10 anni, come avveniva prima.
Centrufficio effettua il servizio di “acquisto” del credito di imposta per conto dei propri clienti, scontando il 50% direttamente sulla fattura.